Anteprima Luigi's Mansion 2

Se i fantasmi vi disturbano il sonno i vostri problemi stanno per essere aspirati da Luigi
Paolo MulasDi Paolo Mulas (7 Marzo 2013)
Il 2013 sarà l'anno di Luigi! Questa investitura è arrivata direttamente dal presidentissimo Satoru Iwata che, nel corso dell'ultimo Nintendo Direct, si è presentato con tanto di capello verde (niente salopette però) per rimarcar ancor più l'attenzione sui numerosi titoli che nei prossimi mesi vedranno come protagonista il fratello minore di Mario.
Tra i giochi in arrivo quello che certamente sta catalizzando maggiormente l'attenzione di giocatori e addetti ai lavori (ormai da qualche anno a dir la verità) è certamente Luigi's Mansion 2, seguito dell'indimenticabile titolo di lancio per Gamecube che per primo (escludendo l'educativo Mario is Missing) diede l'opportunità a Luigi di rifarsi di tanti anni vissuti all'ombra del fratello maggiore.
Luigi's Mansion 2 - Immagine 1
Il numero sopra la testa indica l'energia del fantasma.
Luigi's Mansion 2 - Immagine 2
Gli ambienti saranno disseminati di pericolosi trabocchetti.
Luigi's Mansion 2 - Immagine 3
Prima dovremo sorprendere i fantasmi con la luce, dopo si potrà procedere all'operazione pulizia.
Per provare a classificare Luigi's Mansion venne coniato addirittura un nuovo genere “survival comedy horror”, ed effettivamente l'avventura di Luigi poteva essere vista come una rivisitazione in chiave parodistica dei vari Resident Evil o Silent Hill. Fantasmi più burloni che spaventosi, ed atmosfere da brividi e sorrisi erano dunque alcuni degli ingredienti della prima fortunata formula, che in questo seguito è destinata ad essere riproposta non senza i dovuti accorgimenti. Armati dell'ormai famoso Poltergust (uno speciale aspirapolvere risucchia spettri) dovremo setacciare i diversi edifici infestati per ripulirli completamente dalle presenze ectoplasmiche. Come nella migliore tradizione horror però i fantasmi rimarranno spesso celati ai nostri occhi, costringendoci dunque ad arrovellarci per trovare la maniera giusta per scovarli e catturarli.
Ecco che quindi l'aspirapolvere dovrà essere usato in maniera piuttosto ingegnosa per poter risolvere anche i numerosi enigmi ambientali che saremo chiamati ad affrontare. A furia di risucchiare tra armature cigolanti, armadi tarlati e lampadari pericolanti state pur tranquilli (o meglio nervosi) che qualcosa prima o poi salterà fuori.
Per poter proseguire nell'avventura saremo chiamati a risolvere anche numerosi enigmi, che in numero decisamente maggiore rispetto al primo capitolo, dovrebbero assicurare al titolo una discreta longevità, sicuramente superiore al primo episodio che poteva contare su una sola magione infestata. In questo caso avremo a che fare invece con ambienti differenti (baita in montagna, villa, laboratorio), ognuno con delle specifiche caratteristiche che ci costringeranno a modificare il nostro modus operandi di ghostbuster.
L'aspirapolv…ehm..l'aspira-fantasmi potrà essere utilizzato anche per sparare aria o oggetti precedentemente risucchiati, permettendo quindi un utilizzo polivalente. Oltre al Poltergust Luigi potrà contare anche su una pratica torcia, funzionale non soltanto per illuminare gli anfratti più tetri ma che potrà anche essere potenziata per svelare passaggi e tracce altrimenti invisibili.
Luigi's Mansion 2 - Immagine 7
Non mancherà una modalità multigiocatore anche online.
Luigi's Mansion 2 - Immagine 8
I boss potrebbero crearvi qualche grattacapo in più rispetto ai fantasmi ordinari.
Luigi's Mansion 2 - Immagine 9
Collaborare sarà di fondamentale importanza per arrivare nella cima di questo palazzo infestato.
Tra esplorazione, enigmi e tanta azione a caccia di fantasmi, il gameplay di Luigi's Mansion 2 ci sembra ben bilanciato ed anche più vario rispetto al suo predecessore, inoltre il titolo potrà vantare una modalità multigiocatore cooperativa (anche online) che permetterà a 4 quattro amici di collaborare per ripulire un intero palazzo. Graficamente il titolo appare già come uno dei più performanti in ambito 3DS, con un effetto 3D assolutamente coinvolgente in grado di infondere al gioco una spettacolarità senza pari.
D'altronde già ai tempi del Gamecube e del primo capitolo la Nintendo stava studiando l'implementazione del 3D stroboscopico, ed il 28 marzo 2013 Luigi potrà finalmente tuffarsi in una nuova dimensione prima soltanto immaginata.
La primavera del 3DS quest'anno inizierà soltanto una settimana più tardi rispetto a quella ufficiale. Il 28 marzo è infatti il giorno di Luigi's Mansion 2, seguito di quel piccolo capolavoro che accompagnò il lancio del Gamecube nell'ormai lontano 2001 (maggio 2002 in Europa). L'atmosfera del titolo originale non sembra aver perso minimamente lo smalto, anzi questo nuovo capitolo si preannuncia pià ricco in termini di longevità (più ambienti da disinfestare, modalità multiplayer e tanto altro ancora) e varietà, ed inoltre l'effetto 3D del portatile Nintendo stavolta potrebbe essere ben più che una semplice opzione.
Sky TG24: guarda la diretta

Luigi's Mansion 2

Luigi's Mansion 2 3DS Cover
Empire
Madame Secretary
Madame Secretary

Il political drama di Tea Leoni arriva alla seconda stagione in DVD

Suburra

3

Suburra

La lotta per il potere in una Roma allo sbando

Prison Break

6

Prison Break

Il grande ritorno di Michael Scofield.

Marvel - i Difensori
Marvel - i Difensori

Tutti insieme appassionatamente

Empire
NBA Live 18
NBA Live 18

Un nuovo inizio

Rogue Trooper Redux

10

Rogue Trooper Redux

Puffo forzuto, strafatto di nandrolone, va alla guerra!

South Park: Scontri Di-Retti

2

South Park: Scontri Di-Retti

L'universo di Trey Parker e Matt Stone ridiventa un videogioco. Ed è bellissimo.

Dragon's Dogma: Dark Arisen

2

Dragon's Dogma: Dark Arisen

Quando si parla di remastered, si parla sempre di seconde opportunità