Preview Dark Project II

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (17 Marzo 2000)
Thief (Dark Project, in italiano) ci ha sorpreso a tutti. Uscito quasi in sordina, senza particolari clamori, né ritardi, è riuscito a creare attorno a sé una larga cerchia di appassionati. Non ha rappresentato una evoluzione degli sparatutto, ma più una sorta di piccola rivoluzione interna. O meglio, diciamo che Thief è il complemento di Quake. Il gioco non ha avuto bisogno di particolari make-up per rendersi appetibile al pubblico. Sono bastati una gran cura dei particolari, un gameplay appassionante e un’ottima avvicinabilità. Certo, Thief non era privo di qualche errore più o meno marchiano. I livelli popolati da zombie e ragnoni giganti ad esempio, non erano certo qualitativamente alla pari di quelli ambientati in castelli e fortezze. Lì il buon Garret (il ladro protagonista del gioco) mi si spersonalizzava di brutto, visto che troppo spesso abbandonava il pacifico manganello in favore del letale arco o della mortale spada. Il che non è mica bello per un ladro con quel minimo d’etica. Insomma, questa impostazione tradiva un po’ chi aveva fatto del gioco il prolungamento del proprio Io. Ma per fortuna alla Looking Glass non hanno ancora finito con le “spese proletarie” dell’ottimo Garret…
EVA, PASSAMI IL PENTHOTAL!
Dark Project II si baserà su una bella storia e su dei memorabili personaggi. Prendete Gorman Truat ad esempio, neo sceriffo di una cittadina, un uomo con il muschio sotto le ascelle e l’alito che sa di benzina. Il nostro ha pensato bene di fare repulisti generale nei quartieri più poveri. Dal giorno alla notte ha spazzolato via miseria e povertà, probabilmente nascondendola, se non sotto i tappeti, almeno tre metri sotto terra. Il tasso di criminalità è sceso sensibilmente, e questo è un fatto. Un altro fatto è che i cittadini, contenti della politica di quella bella persona che è il Gorman, ultimamente stanno chiudendo più di un occhio su qualche marachella da parte della nostra peste con la stella infilzata nel petto nudo. C’è da dire, e non è cosa di poco conto, che Gorman è alla caccia anche del povero Garrett, la nostra mano di velluto preferita, e ha pensato bene di spedire un crocchio di suoi uomini alla caccia di quest’ultimo, con l’ordine di farne polpette di soia. Lo sceriffo, tra l’altro, nemmeno è da solo in questa missione, ma può contare anche sull’appoggio della setta dei Meccanicisti, una divisione derivata direttamente dalla Congrega dei Martelli. Questi possono fregiarsi di aver in mano una tecnologia assolutamente rivoluzionaria, che può fare la differenza fra un Garrett a svaligiar case e un Garrett in rigor mortis. Che non si stupisca allora, il nostro, se vedrà girare in città uno stuolo di argentei droidi. Quelli sono lì per lui, per farne appunto degli ottimi McGarret Deluxe
Dark Project II - Immagine 1
“Piove, governo ladro!” dice stizzito il nostro Garrett, senza molto senso dell’autocritica.
0 commenti

Dark Project II

Dark Project II PC Cover
Empire
The Assassination of Gianni Versace
The Assassination of Gianni Versace

Abbiamo visto in anteprima la prima puntata della serie TV

Bright

7

Bright

Ayer ci porta in una L.A. che unisce fantasy e moderno.

The Flash
The Flash

Diamo un'occhiata alla terza stagione in Blu-Ray

The 100
The 100

Analizziamo i contenuti di questa terza stagione

Stranger Things

9

Stranger Things

Il sequel (quasi) perfetto!

Empire
Dragon Ball FighterZ

2

Dragon Ball FighterZ

True power knows no limit!

Nintendo LABO

18

Nintendo LABO

Nintendo stimola la nostra immaginazione

Dragon Ball FighterZ
Dragon Ball FighterZ

Galeotta fu la beta

Playerunknown's battlegrounds

6

Playerunknown's battlegrounds

Qualche ora in compagnia della versione Xbox One!

Gamdias HEBE M1 RGB
Gamdias HEBE M1 RGB

Gamdias ci vizia con un ottimo headset